Home > Elenco news > Maurizio Pioli. Da Cecina l'agente immobiliare
  • 18 giugno

    Maurizio Pioli. Da Cecina l'agente immobiliare che... cita Vasco Rossi

    Con la sua Piolimmobiliare è sul mercato da quasi 30 anni. Ce li racconta tutti, in un fiorire di aneddoti

    "Sono Maurizio Pioli, nato e cresciuto nella cittadina balneare di Cecina, ho 60 anni moglie e due figli".

    Si presenta così Maurizio Pioli, della Piolimmobiliare di Cecina, uno degli ultimi "acquisti" di Rete Toscana Casa

    Per il quale il settore immobiliare è ormai (anche) questione di famiglia. Ci racconta infatti con orgoglio che "a uno dei miei due figli, Alberto, ho avuto il piacere di dare (dopo un po’ di tempo di collaborazione) la Delega Provinciale Fiaip di Content Creator. Ma non come padre, bensì in qualità di presidente provinciale Fiaip di Livorno".

    Motivo? Di mestiere si occupa di Real Estate Photography: "E' il lavoro della sua vita e se lo merita tutto, avrebbe trovato comunque la sua strada, anche senza l’aiuto del babbo...".

    "Nella vita - ci racconta Maurizio - oltre all’impegno familiare ho fatto parecchi sport perché sono sempre stato curioso e interessato alla vita sportiva. Lo ritengo un buon salva stress, utile a mantenere il tono muscolare".

    Andiamo a farci raccontare la sua storia professione nel settore immobiliare: "Ho aperto nel 1991 la mia agenzia, senza loghi da marketing, solo Piolimmobiliare, nel quartiere dove sono cresciuto e dove tutti conoscono la mia famiglia. Mi ero appena licenziato dallo studio di un commercialista che mi aveva convinto a fare pratica e l'esame per iscrivermi all’Ordine dei Ragionieri e Commercialisti. Ma dopo 10 anni la mia vita lavorativa all’interno dello studio non mi piaceva più, non era il mio lavoro".

    "Senza grande appoggio dei miei familiari - sorride - decisi di licenziarmi e prendere la mia strada, la sola in cui mi vedevo realizzato, quella dell’agente immobiliare. E devo dire che dopo 28 anni di attività non mi sono pentito della scelta fatta. E ancora oggi, con i miei figli, sostengo la tesi che nella vita bisogna credere nei sogni: basta avere un obiettivo e dargli una scadenza e... il sogno diventerà realtà".

    "Fare il lavoro che abbiamo scelto e che facciamo con passione - sostiene - aiuta a superare tutti gli ostacoli, le paure, le incertezze. E diventi un faro entro il quale tutti si mettono in comunicazione e ti seguono".

    Ci spiega cosa voglia dire per lui seguire un cliente che vuole vendere o acquistare casa: "Per me ogni volta è un viaggio e una storia con le persone che la compongono, ogni volta mi metto a disposizione del mio interlocutore cercando di capire bene ciò che vuole. Perché ognuno di noi ha un sogno da realizzare in fatto di case, ed è giusto capire da subito se è realizzabile o se resterà tale. Mi impegno sempre al massimo prima di dare la mia versione dei fatti, e non do mai per scontato niente, proprio perché ne ho viste tante di situazioni".

    "Le qualità indispensabili per un agente immobiliare? Prima di tutto la passione - risponde sicuro - senza quella sei un mercenario che fa la tentata vendita; poi ci vuole la preparazione, continua, senza mai sentirsi arrivati. La professionalità e l’aggiornamento sono determinanti per chi cerca casa o deve venderla, occorre una metodologia che escluda perdite di tempo e incertezze, che procurano solo problemi. Passione e organizzazione danno sempre buoni risultati".

    Scaviamo insieme a Maurizio nei ricordi: "Dopo pochi mesi che avevo aperto l’agenzia venne un signore che aveva un piccolo rustico a 30 km da Cecina; andai a fare l'acquisizione poco convinto, non pensavo che avrei avuto mercato per quell’immobile così fuori mano e in brutte condizioni. Comunque feci la stima e presi accordi con il proprietario, che mi lasciò anche le chiavi. Aveva più fiducia lui di me che  l’affare andasse in porto, feci un cartellino scritto a mano, nel 1991 si facevano così. Io però ero un po’ meticoloso, tanto che avevo comprato le lettere per scriverlo in stampatello. In più ci aggiunsi un tocco... di tecnologia, per quell’epoca, una foto che incollai nel cartellino. Dopo pochi giorni un ragazzo, con marcato accento fiorentino, entrò in agenzia, staccò il cartellino, lo portò a me e lo mise sulla scrivania, dicendomi “Tu m’hai trovato l’oggetto che cercavo”. E lo comprò. Da qui la massima... mai dire mai”.

    E' un fiorire di aneddoti Maurizio. Impossibile non stare ad ascoltarlo: "Una coppia di clienti che mi sono rimasti nel cuore? Due ragazzi che vennero in agenzia, indignati dall’espressione di un collega di un’altra agenzia, che gli aveva detto che con i loro 50 milioni di lire... non avrebbero comprato neanche la sua auto.. Ma io ci parlai parecchio e gli feci capire che i 50 milioni non erano pochi, ma per i loro sogni forse avrebbero dovuto investire di più: finì che gli feci fare un mutuo per altri 50 milioni e comprarono la casa che non avrebbero mai pensato di comprare".

    "Io lavoro da 28 anni - riflette - e le agenzie che hanno aperto prima e dopo di me, durante questi anni non ci sono più. Sono rimasto solo io in piazza XX Settembre. E a volte, quando chiudo l’agenzia, la sera prima di tornare a casa, mi guardo intorno e penso alla canzone di Vasco Rossi eh già… sono ancora qua".

    Ci racconta ancora che "la mia principale attività è per le vendite nel centro urbano, ma se trovo clienti disposti ad affidarsi a me, con stima a prezzo ed esclusiva di vendita, mi impegno volentieri in qualsiasi trattativa. Attualmente ho in portafoglio appartamenti al mare e in collina, case coloniche, B&B, Residence, fondi commerciali e capannoni industriali".

    "Rete Toscana Casa - conclude - mi ha subito interessato per quanto riguarda la collaborazione in rete, una cosa in cui ho sempre creduto fin dall’inizio della mia attività. La collaborazione è tutto e, come dico sempre, uniti si vince. Per me sarà un piacere collaborare con tutti gli agenti della rete".

    Questa è una delle proposte a pochi metri dal mare selezionata appositamente per te da Maurizio Pioli, certificata Rete Toscana Casa: CLICCA QUI!

     

    Autore: Rete Toscana Casa
    Indietro